Per utilizzare le funzioni Guarda dopo e Già visto devi aver eseguito l'accesso

 

Entra oppure Registrati

Documentari di Marzo

By on 29/02/2016

Documoo dedica il mese di marzo ad una serie di documentari scelti per voi, che vogliono ripercorrere la storia, i ricordi, gli eventi e i personaggi che hanno lasciato un segno nella loro vita e in quella di altri.
Un viaggio in Italia e intorno al mondo, in compagnia di voci, volti e suggestioni recuperati dai preziosi documentari presenti nel nostro archivio.

Acqua. Una parola-chiave, soprattutto fonte di vita. Perciò, abbiamo deciso di dedicarle il mese di marzo, celebrando con più di un documentario ilacqua 1 prossimo World Water Day 2016. Maltrattata, sfruttata, rischia di estinguersi: è quel che raccontano attivisti ed esperti in questo documentario.

Ma cosa si cela sotto l’acqua? Grazie alle innovative tecniche della computer grafica, scopriamo quali esseri si nascondono sui fondali oceanici, accompagnati dagli esperti del National Geographic, e immaginando che non ci sia più acqua sul Pianeta.

oceani

abortoDue voci di donne, ognuna delle quali a suo modo ha contribuito a dare spazio al lungo e difficile processo di emancipazione femminile in Italia, fin dagli anni Sessanta. Due donne controcorrente: Emma Bonino e Lina Merlin.

Dalle questioni di genere alla politica. Facciamo un passo indietro per ricordare un grande uomo politico, fondatore della Giovine Italia, Giuseppe Mazzini. Esule, carbonaro, ispirò i principi repubblicani e quella che poi diventò l’Italia repubblicana. Morì il 10 marzo 1872.

Da Roma all’Ungheria un lungo viaggio-inchiesta, colmo di riflessioni e domande, per capire, ancora -in un’epoca in cui si parla ancora di razze- come il popolo Rom viene accolto in Europa. Un’anticipazione che vuole celebrare la Giornata Internazionale contro le Discriminazioni Razziali, che cade il prossimo 21 marzo.

cartadiroma.org

cartadiroma.org

Racconto di voci, finestra che apre all’infinito, alterità, parola che nasce per essere ricordata. I molteplici universi a cui apre la poesia, secondo il punto di vista di quattro poeti italiani. Un prologo alla celebrazione del World Poetry Day, il prossimo 21 marzo.

Vista dall’alto l’acqua non ha padroni, ma appartiene ad ogni creatura vivente“: 22 marzo, è la Giornata Mondiale dell’acqua, e noi vogliamo celebrarla proponendovi un insolito viaggio intorno al mondo, questa volta con la guida di uno dei maggiori fotografi e documentaristi, Yann Arthus-Bertrand.

Entriamo nelle pieghe della storia per ricordare che il 24 marzo 1944 335 civili e militari innocenti furono uccisi in via Rasella. Roma, città aperta, occupata dai nazisti, che compirono un massacro per rappresaglia.

La Pasqua 2016 è appena trascorsa. Ma frugando ancora nel passato abbiamo trovato una interessante descrizione della Pasqua 1949 attraverso le celebrazioni in diverse città italiane, realizzata dall’Istituto Luce.

Concludiamo in maniera circolare, omaggiando ancora l’acqua, questa volta con un’indagine di Report sulle sempre più frequenti privatizzazioni nella distribuzione, sulla presunta qualità, le depurazioni e sulle sempre più scarse riserve a disposizione di tutti.

Ricordiamo, dunque, che l’acqua appartiene a tutti, è un bene comune.

acqua

Buona visione!

documoo-share

Powered by WordPress Popup