Per utilizzare le funzioni Guarda dopo e Già visto devi aver eseguito l'accesso

 

Entra oppure Registrati

Documentari di Giugno

By on 01/06/2016

Documoo dedica il mese di giugno ad una serie di documentari scelti per voi, che vogliono ripercorrere la storia, i ricordi, gli eventi e i personaggi che hanno lasciato un segno nella loro vita e in quella di altri.

Un viaggio in Italia e intorno al mondo, in compagnia di voci, volti e suggestioni recuperati dai preziosi documentari presenti nel nostro archivio.

Sapete qual è lo Stato più piccolo al mondo?

Città del Vaticano! Che nacque ufficialmente il 7 giugno 1929 con il riconoscimento da parte del regime fascista.
Dopo la firma dei Patti Lateranensi, infatti, che segnano l’inizio ufficiale del rapporto di “amicizia” tra il Fascismo e la Chiesa, e dopo l’annullamento di tutte le forme di opposizione politica, l’Italia cambiò volto.
Ecco un approfondimento dall’Istituto Luce.

Per fare un albero ci vuole un seme… cantava Sergio Endrigo qualche annoseme fa.
Si parla spesso di OGM, ma oggi per fare un seme cosa ci vuole??
Oggi diremmo che per fare un seme ci vuole un laboratorio e pure un brevetto! E chi ne compra il frutto è costretto a pagare anche i diritti d’autore!

leopardiUn viaggio di solitudine, sofferenze, quelle di un uomo in fuga: Giacomo Leopardi, tra i più grandi poeti italiani.
In fuga da una terra amata, Recanati, per concludere il viaggio a Napoli, ai piedi del Vesuvio, dove si spense il 14 giugno 1837.

Chi di noi non ricorda il caschetto d’oro della tv italiana?
Il “Garibaldi in minigonna” della televisione italiana, qualcuno l’ha definita, per la sua mania di gestire e decidere sempre tutto. Ma ancora oggi è la soubrette più amata: è Raffaella Carrà, che il prossimo 18 giugno compirà 73 anni!

carrà

Finalmente estate!aurora

Nel primo giorno della stagione più calda facciamo un salto nell’inverno del Nord Europa, dove il sole sorge solo per poche ore. E seguiamo un gruppo di amici che è andato a trascorrere il Capodanno sotto le luci dell’aurora boreale!

La mafia siciliana raccontata dalle rivelazioni dei pentiti. Il primo: Leonardo Vitale, che nasceva in questi giorni e fu ucciso a Palermo nel 1984, dopo le preziose rivelazioni sulla mafia, per le quali fece carcere e fu rinchiuso in un manicomio criminale.
Ricordate il film L’uomo di vetro di Stefano Incerti? Ecco, è la sua storia. Correva l’anno traccia un profilo della mafia degli anni Settanta e Ottanta.

Sempre Sicilia, ma un altro punto di vista.
Oggi nel 1867 nasceva in quella che era Girgenti Luigi Pirandello. Scrittore, poeta, drammaturgo, fu Premio Nobel per la Letteratura nel 1934.
La sua figura è occasione per conoscere un lavoro teatrale a lui dedicato da due conterranei, Enzo Vetrano e Stefano Randisi.

pirandello

Chiudiamo con una nota tecnologica.
Dal Replicator di Star Trek a oggi, la manifattura industriale è cambiata, e tra i protagonisti di questa rivoluzione ci sono i FabLab.
Che però nel Nuovo Mondo funzionano molto meglio che in Europa.

Buona visione!

documoo-share

Powered by WordPress Popup