Per utilizzare le funzioni Guarda dopo e Già visto devi aver eseguito l'accesso

 

Entra oppure Registrati

Documentari di Gennaio

By on 30/12/2015

Documoo dedica il mese di gennaio ad una serie di documentari scelti per voi, che vogliono ripercorrere la storia, i ricordi, gli eventi e i personaggi che hanno lasciato un segno nella loro vita e in quella di altri.

Un viaggio in Italia e intorno al mondo, in compagnia di voci, volti e suggestioni recuperati dai preziosi documentari presenti nel nostro archivio.

Cari amici, Buon Anno!!

I nostri viaggi audiovisivi intorno al mondo continuano anche nel 2016 appena cominciato. Ci fate compagnia, dunque?pippofava

Cominciamo dalla Sicilia, per ricordare una persona importante, esempio di vita, un giornalista coerente fino in fondo: Giuseppe Fava, Pippo per molti, che moriva il 5 gennaio 1984, ucciso dalla mafia. E che è morto tante volte quante si continua a tacere la libera informazione, ma che rivive ogni volta nel lavoro de I Siciliani giovani.

Dalla Sicilia ci vuole ben poco per attraversare il Mediterraneo – i tanti immigrati che fanno il viaggio in direzione opposta lo sanno- e arrivare in Tunisia dove, proprio l’8 gennaio 2011, si gettarono le basi per quella che è stata definita la Rivoluzione araba.

Dal Mediterraneo al mondo arabo all’Andalusia il passo è breve. Sulle tracce della musica gitana dall’India al sud della Spagna, mixando suoni e costumi di tutti i Paesi attraversati.

gitani

Popoli oppressi, perseguitati, i gitani, proprio come il popolo nero, che il 17 gennaio celebra il Martin Luther King Day, in onore dell’uomo che ha lottato per il Black Dream.

borsellinoE torniamo per un attimo ancora in Sicilia, terra di grandi uomini. Come Paolo Borsellino, giudice, uomo, padre, esempio di legalità, che nasceva il 19 gennaio 1940.

Si diceva musica gitana, ricca di mescolanze culturali, ma c’è uno strumento, che possiamo definire tutto italiano, sia nell’invenzione che nella costruzione, ed è il violino, lo strumento simbolo di eleganza per eccellenza, capace di far vibrare con le sue le più profonde corde del cuore. Un omaggio al grande violinista Uto Ughi, che nasceva il 21 gennaio 1944.

Dall’India partirono i gitani e in India si celebra, proprio il 26 gennaio, la Festa della Repubblica, nel giorno in cui nel 1950 entrò in vigore la Costituzione indiana. E noi ci lasciamo guidare tra le principesche residenze di re e principi, in un luogo quasi da fiaba.

Mattone dopo mattone si possono costruire grandi cose”, nel senso che con molta pazienza si possono raggiungere grandi risultati. E di pazienza ne avrà avuta molta l’inventore di Lego, i mattoncini assemblabili tanto cari ai bambini, che vengono dalla Danimarca e dal lontano 28 gennaio 1958!

Buona visione!

documoo-share

Powered by WordPress Popup