Per utilizzare le funzioni Guarda dopo e Già visto devi aver eseguito l'accesso

 

Entra oppure Registrati

Documentari del mese di Luglio

By on 29/06/2015

Documoo dedica il mese di luglio ad una serie di documentari scelti per voi, che vogliono ripercorrere la storia, i ricordi, gli eventi e i personaggi che hanno lasciato un segno nella loro vita e in quella di altri.

Un viaggio in Italia e intorno al mondo, in compagnia di voci, volti e suggestioni recuperati dai preziosi documentari presenti nel nostro archivio.

Cominciamo il mese di luglio con un anniversario che ai fans dei Doors non passa certo inosservato: il 3 luglio 1971 si spegne a Parigi Jim Morrison, il poeta maledetto.

morrison

2015. Anno del cibo. Nutrire il pianeta è lo slogan di Expo. Ma le riflessioni sul cibo sono più vecchie, come Terra Madre, il bellissimo documentario che Ermanno Olmi ha prodotto nel 2009 sull’onda del successo di Terra Madre 2006, organizzata da Slow Food: il cibo tra cultura e sopravvivenza.

Dal mondo rotondo al pallone. Sempre nel 2006, quel 9 luglio, la grande sfida italiana: la Nazionale si aggiudicava il titolo di Campione dei Mondiali di Calcio!!

Ritorniamo qualche anno più indietro, quando in Italia entrava ed usciva davallanzasca una prigione all’altra il bandito elegante dagli occhi di ghiaccio, il bel Renè: Renato Vallanzasca, che nel ’79, proprio in prigione, sposò una delle sue ammiratrici.

Dalla cronaca nera italiana a quella internazionale. Quanto l’Islam viene sentito come una minaccia per l’identità europea? E dopo l’attacco a Charlie Hebdo? Ecco per voi un interessante approfondimento.

Era il 21 luglio 2001 e Genova era una città invasa da cortei di no global e manifestanti che facevano sentire il loro dissenso contro il G8. E quella giornata fu segnata dal sangue: morì Carlo Giuliani.

Ma luglio è anche il mese delle scoperte. Nel 1911, il giorno 24, veniva alla luce il sito archeologico di una delle città più antiche del mondo: Machu Picchu, oggi Patrimonio dell’Unesco.

machu

E a proposito di censura…sapevate che il film Totò e Carolina è stato il film più censurato della storia del cinema italiano? E volete sapere perché? Seguite il documentario!!

E chiudiamo ancora con Expo 2015, che dal 31 luglio ospita il forum internazionale della cultura. Tutto ruota intorno alle idee, eppure in Italia le idee non producono cultura né economia. L’inchiesta di Milena Gabanelli stavolta è dedicata proprio a questo.

Buona visione!

documoo-share

Powered by WordPress Popup